Annabelle 3

I coniugi Warren, demonologi di fama internazionale, a tratti considerati ciarlatani, entrano in possesso di questa bambola che nessuno degli spettatori è mai riuscito a spiegarsi cosa avesse spinto i primi proprietari a comprare un oggetto così brutto e a trovarlo grazioso.

La Galassia di Andromeda

Che cos’è una Galassia? É un accumulo di stelle, gas, e polveri, tenuto insieme dalla forza di gravitá. Sono corpi celesti immensi, per vederne la struttura nel suo insieme bisogna trovarsi a molti anni luce di distanza. Le piú diffuse sono le galassie ellittiche e a spirale, ma ce ne sono di tutti i tipi, qualcuno ( e pure io) si sará giá chiesto il perché si formino le galassie, ho giá detto sopra che la causa é la gravitá, peró questo argomento da solo non basta a spiegare il perché, e perché succede in precisi punti dell’universo.

Santuari d’Etruria

“Santuari d’Etruria”, così Giovanni Colonna intitolò nel 1985 il suo contributo. Oggi gli rubiamo l’idea, cercando di omaggiare il suo lavoro. Lo scritto è infatti un’opera summa nel panorama dell’Etruscologia e così il progetto a cui è legato: il 1985 fu “Anno internazionale degli Etruschi” e per questa occasione vennero organizzate in Italia varie mostre all’interno del “Progetto Etruschi”.

Ritualità marinaresche a Torre Annunziata

La leggenda locale vuole che nel XIV secolo, il 5 agosto l’effige della Madonna con Bambino venne ritrovata in una cassa in mare da alcuni pescatori.
Presumibilmente, a detta delle fonti orali locali, il ritrovamento sarebbe avvenuto il 5 agosto del 1354.
La data non ha alcun fondamento storico e nessuna fonte certa ne parla, ma corrisponde al giorno in cui ricorre la festività capitolina di Santa Maria ad Nives (o fatta coincidere), voluta da Papa Liberio nel 352.

La Cicogna

Sono nata in un caldissimo pomeriggio di metà agosto, ma noi degli anni cinquanta non nascevamo, ci portava la cicogna. Il mitico animale lo riuscivano a vedere però solo i grandi, che mostravano orgogliosi ai bambini il contenuto del fagottino che il candido volatile aveva portato appeso al becco e che aveva depositato accanto al letto della mamma a cui all’improvviso era scomparso il pancione.